Devo continuare a negarti

o cadrai di nuovo in quell’inferno

chiamato insoddisfazione.

Devo continuare a farti creare,

a rifiutare il tuo finto amore

che nasconde dietro a emozioni ignote

l’incessabile desiderio di vedermi

nei tuoi abissi, sull’orlo dell’alba.